Arrosto alla panna

Difficoltà: 
Bassa
Cottura: 
30 min
Preparazione: 
30 min
Dosi: 
4 persone
Ingrediente: 
Panna Fresca Sassano

Stanchi del solito arrosto? Ecco una variante originale e molto gustosa: l’arrosto alla panna. L’arrosto alla panna è un delicato secondo piatto arricchito da un ricco condimento a base di panna che donerà a ciascuna fetta d’arrosto un gusto particolarmente vellutato. Il tocco in più di questo arrosto alla panna sono le fette di pancetta che avvolgono la carne e che gli conferiscono un sapore ancora più goloso, rendendo l’arrosto alla panna una vera goduria per il palato. Per prima cosa occupatevi della preparazione del vostro pezzo di carne: posizionatelo su un tagliere e disponete sull'arrosto le fette di pancetta per il lungo, fino a coprirne interamente la superficie. Quindi procedete a legare l’arrosto, clicca qui per vedere come fare e aggiungete il rametto di rosmarino. In un tegame abbastanza capiente, mettete a stufare la cipolla finemente tritata insieme all’olio e al burro, quando la cipolla sarà diventata trasparente, aggiungete l’arrosto avvolto nella pancetta, fatelo dorare rigirandolo su ogni lato per cinque minuti. Quando si sarà rosolato aggiungete l’aceto e pepate e salate a piacere. Versate quindi la panna, allungate con un po' di brodo e lasciate cuocere l’arrosto chiudendo il tegame con un coperchio. Lasciate cuocere per poco più di un'ora (per capire se il vostro arrosto è cotto pungetelo con uno stecchino: se fuoriuscirà del liquido bianco sarà cotto a puntino, se il liquido sarà rosa allora la carne ha bisogno di altro tempo di cottura), dopodiché togliete l’arrosto dal tegame e tenetele in caldo , magari coprendolo con una ciotola. Quindi fate addensare il fondo di cottura e poi filtratelo con colino. A questo punto tagliate l’arrosto a fette e irrorate ciascuna fetta con il sugo di cottura.

La versione integrale della ricetta è disponibile su Giallozafferano